HY

L’idea della cima ibrida (traduzione italiana di Hybrid Tip) nasce dall’esigenza di ottenere un’ottima azione di punta su tutti i modelli dedicati al surf casting, in modo da poter paragonare le prestazioni degli attrezzi di fascia inferiore a quelli di fascia superiore. Siamo quindi riusciti ad ottenere che l’insuperabile sensibilità di una cima in carbonio pieno si armonizzasse alle perfezione con la potenza di un fusto in carbonio tubolare, indipendente-mente dal suo livello qualitativo. Con questa soluzione ibrida, il fusto si occupa della parte inerente al lancio vero e proprio, caricandosi di energia prima di liberarla durante la frusta-ta, mentre la cima è responsabile della direzionalità, della precisione, nonché, ovviamente, della identificazione delle toccate dei pesci. La parte cruciale è evidentemente il passaggio tra il carbonio tubolare e quello pieno, particolare al quale abbiamo applicato tutta la nostra famosa capacità di progettazione